domenica 4 dicembre 2016

Sempre più sola: Atletico Giambi continua la sua fuga

Atletico Giambi non si ferma: vittoria per 7-3 su Bar Sport Da Chiara ed allungo a +6 sulla seconda in classifica. Nel calcio a 7 invece, altra vittoria di Martoranello che conferma la sua prima posizione in  classifica. Andiamo a vedere come sono andate le singole gare nei rispettivi due campionati.

Partiamo dal calcio a 5, dove si sono giocate soltanto due sfide: Atletico Giambi-Bar Sport Da Chiara e Orlandi Maurizio G.S. Pioppa-Blues Brother. 
La prima sfida come abbiamo già detto è terminata 7-3 per la capolista, che ha giocato un’ottima partita portando a casa i tre punti. Tripletta di Pedrella dunque fondamentale per la vittoria, che quindi fa volare la sua squadra a sei punti in più rispetto alla seconda in classifica.
Il secondo incontro invece è stato decisamente meno equilibrato, andato in mano agli amaranto per 14-2. I vincitori volano quindi al terzo posto, preceduti con un solo punto in più da Real Maghreb. Muha e Saric realizzano rispettivamente sette e sei gol, che fanno volare il proprio team.
Butterfly invece ha dovuto rispettare il turno di riposo, che quindi la lascia quinta a quota sei punti. 

Nel calcio a 7 sono cinque le partite disputate in questo turno, ma partiamo dalle prime due: Martoranello-Fc Albania e Già Pronto-Edil Lembo. 
Nella prima sfida la capolista trionfa ancora per 7-2, portandosi così ad un punto in più da Aquile Nere che ha vinto anche lei a sua volta. Il campionato si fa quindi molto acceso, con molte squadre nel giro di pochi punti.  Andreoli Fabrizio cala il poker, accomompagnato dalla singola rete di Andreoli Filippo e dalla doppietta di Zannoli.
L’altro match invece si è concluso 4-2 a favore di Già Pronto che conquista dunque la seconda vittoria stagionale e risale pian piano in classifica.
Zorzi realizza un’ottima tripletta, che vale oro per la vittoria della sua squadra, che invece fa rimanere gli avversari in ottava posizione.

Gli altri due match sono stati disputati tra Real Amadori-Macerone e Pizza Da Leo-Bayer Levarcusen. D’Ambrosio fondamentale nella prima sfida, realizzando una doppietta che vale oro per il 3-1 finale. 
I verdi ora si trovano dunque in sesta posizione a sei punti, in attesa dei prossimi turni per dimostrare il loro valore. 
Nell’altra gara invece il risultato è stato quello folkloristico di 1-10, a favore di Bayer Levarcusen che fa un bel balzo in avanti in classifica, portandosi al terzo posto a ridossi delle prime due della classe. Fondamentali per la partita le doppiette di Bardi, Dall’Ara Matteo e Fusconi.
L’ultimo incontro di questo turno è stato quello giocato tra Bar Endas San Giorgio e Aquile Nere, finito 7-2 per quest’ultimi. Karafili segna quattro reti, che permettono alla propria squadra di vincere e di conquistare il secondo posto, ad una sola lunghezza dalla capolista. I rossoblu rimangono invece quarti a nove punti, aggrappati però a chi le precedere essendo racchiuse tutte in pochi punti.

Grazie per averci seguito anche oggi, e vi ricordo di rimanere connessi sul sito www.romagnatornei.it per essere sempre aggiornati su risultati, classifiche e tante altre novità.

lunedì 28 novembre 2016

Martoranello raggiunge la vetta: battuta Code Matte per 4-1

E’ questo l’esito del turno del calcio a 7, Martoranello vince e convince portandosi al primo posto, superando Aquile Nere che scivola contro Già Pronto e scende dunque in seconda posizione. Nel calcio a 5 invece l’unica partita disputata finisce in pareggio per 4-4 tra Bar Sport da Chiara e Butterfly.
Partiamo dunque da quest’unico incontro che si è giocato nel calcio a 5: il pareggio tra  Bar Sport da Chiara e Butterfly per 4-4. Entrambi le compagini non si sono accontentate giocando per la vittoria fino alla fine, anche se si sono dovute accontentare di un punto ciascuna. 4 non sono solo i gol effettuati da ambe le squadre, ma anche i punti in classifica dei team, che devono cercare qualcosa in più se vogliono ambire a posizioni più alte. 

Code Matte-Martoranello e Aquile Nere Già Pronto sono stati i primi due match della giornata di calcio a 7 del 22 novembre, che ha visto trionfare gli azzurri che si portani dunque al primo posto, ed invece perdere Aquile Nere che si vedono sorpassati e che dunque si devono rifare fin dal prossimo incontro.
Bellomo e Biserna realizzano rispettivamente un poker ed una tripletta, valevoli per la vittoria della loro squadra che ora può davvero ambire alle zone nobili della classifica.
Muha e Pancisi invece nell’altra partita segnano una doppietta ciascuno, anche se agli arancio non basta per accaparrarsi la vittoria, che vedono sfumare assieme al primato in vetta. Attendiamo i prossimi turni per capire a che zone possono puntare realmente le due squadre.

Le ultime due gare di questo turno sono state quelle tra Edil Lembo-Pizza Da Leo e Fc Albania-Real Amadori.
La prima partita ha visto vincere con il risultato tennistico di 6-1 Edil Lembo, che trova la sua seconda vittoria della stagione e si porta quindi a quota 6 punti a metà classifica. In gol sono andati Lembo (3), Grilli (2) e Miruku (1).
Fc Albania invece nell’altra sfida ha trionfato per 5-2 su Real Amadori, lasciando gli avversari a quota tre punti e quindi ancora in zone molto basse.
I vincitori invece collezionano tre punti molto importanti, poiché gli permettono di raggiungere quota sette punti, e di arrivare in quinta posizione.
Fondamentale le doppietta di Siribu per il raggiungimento della vittoria.


Grazie per averci seguito anche oggi, e vi ricordo di rimanere connessi sul sito www.romagnatornei.it per essere sempre aggiornati su risultati, classifiche e tante altre novità.

domenica 20 novembre 2016

10 punti in quattro giornate: è questo il bottino delle capoliste Atletico Giambi e Real Maghreb

Non accennano a placarsi i botta e risposta tra le momentanee capoliste del calcio a 5: entrambi vincenti infatti nell’ultimo turno che dunque porta sogni e speranze per entrambe le squadre. Anche nel calcio a 7 troviamo due team appaiati in vetta alla classifica: Bar Endas San Giorgio e Aquile Nere.


Blue Brothers-Atletico Giambi è stata la partita che ha dato il via a questa quarta giornata, terminata con il risultato di 16-1 a favore di Atletico Giambi che dunque rimane in vetta alla classifica a quota 10 punti. Partita mai messa in discussione, con i vincitori andati a rete con quasi tutta la squadra. Impossibile però da non sottolineare i poker calati rispettivamente da Ceccaroni e Vignali, che procedono anche nella classifica marcatori. 


Le altre due partite del calcio a 7 sono state disputate da Kaos Frasa-Orlando Maurizio G.S. Pioppa e Butterfly-Real Maghreb. I verdetti di questi scontri sono stati la vittoria per 3-0 di Real Maghreb che si trova in prima posizione e la sconfitta per 9-3 di Kaos Frasa che rimane invece ultima a zero punti. Youssef, Loukrima e Chaibi realizzano una rete ciascuno, continuando ad alimentare le ambizioni della propria squadra che ora può davvero puntare in alto. 
Dall’altra parte della classifica invece si trova Kaos Frasa che non riesce a trovare i primi punti della sua stagione. In questa giornata sono nove i gol subiti, fondamentali le triplette di Muha e Saric, che portano con i loro gol la squadra al terzo posto.


Anche nel calcio a 7 ci sono state parecchie emozioni in questa giornata: le prime due partite sono state giocate tra Bar Endas San Giorgio-Già Pronto e Martoranello-Bayer Levarcusen. La prima squadra citata vince facilemente per 8-3, balzando al primo posto in classifica assieme ad Aquile Nere.
 Il secondo match invece finisce 3-3, lasciando l’amaro ad entrambi le suqadre per non essere riuscite a portare a casa i tre punti. Al Mohammadi realizza una splendida tripletta, che spacca in due il match; mentre per il pareggio sono state fondamentali le due doppiette di Zannoli e Fiuzzi.

Negli ultimi due incontri della serata è arrivata la vittoria di Aquile Nere su Pizza Da Leo ed il pareggio per 6-6 tra Macerone ed Fc Albania. Quest’ultima partita è stata la più interessante e la più tirata della giornata, chiusa definitivamente solamente dal fischio finale. Ricci, Motta e Silvani rispondono alle doppiette di Bushi e Mardeda. 
Aquile Nere invece vincono e convincono con un bel successo per 12-2, arrivato grazie anche ai sette gol di Karafili, che rimane in alto anche in classifica marcatori.



Per oggi è tutto dunque, grazie per averci seguito e vi ricordo di rimanere aggiornati su risultati e classifiche andando sul sito www.romagnatornei.it

domenica 13 novembre 2016

Atletico Giambi e Real Maghreb: ecco le capoliste del girone del calcio a 5

Come già citato nel titolo sono due le squadre sul gradino più alto del podio fino ad ora nel calcio a 5: Atletico Giambi e Real Maghreb. Nel calcio a 7 invece Bayer Levarcusen, Bar Endas San Giorgio, Aquile Nere e Martoranello rimangono appaiate al primo posto a quota sei punti. Vediamo come sono andate le rispettive partite…

La prima partita giocata nel calcio a 5 è stata Real Maghreb-Bar Sport Da Chiara terminata con il punteggio di 9-4. La vincitrice dunque come già detto colleziona la terza vittoria lanciando un chiaro segnale ai propri avversari, mentre gli sconfitti sono costretti a rimane a quota 3 punti. Decisive per la vittoria del match sono state le rispettive doppiette di Youssef, Chaibi e Lamkaddem.

Le altre due partite si sono invece disputate giovedì 10 novembre tra Blues Brothers-Butterfly e Atletico Giambi-Kaos Frasa.
Butterfly riesce ad ottenere il primo successo della stagione sovrastando per 11 a 5 i Blues Brothers che non riescono ancora a sbloccarsi in questa competizione. 
Partita gestita molto bene dai vincitori che hanno disputato un’ottima prestazione, soprattutto Hajda con il suo poker di reti. 

L’ultimo incontro invece è andato nelle mani di Atletico Giambi che ha battuto con un risultato tennistico di 6-0 i Kaos Frasa, che non riescono a collezionare i primi punti della stagione. Atletico Giambi invece che si porta nelle zone nobili della classifica e cercherà di tenere questo andamento per sperare in un piazzamento di questo tipo.



Nel calcio a 7 invece non sono mancate le emozioni nei quattro match disputati: i primi due sono stati Fc Albania-Bar Endas San Giorgio e Edil Lembo-Martoranello.
Il primo è finito 7-3 per Fc Albania che riesce dunque ad ottenere i primi punti del loro campionato, mentre gli sconfitti rimangono comunque in prima posizione a pari merito con altre tre squadre. Le quattro marcature segnate da Siribu hanno dato una scossa fondamentale alla gara.

Il secondo incontro è invece terminato con la vittoria di Martoranello per 10-4 su Edil Lembo. Biserna con i suoi sei gol ottiene il titolo di migliore in campo, riuscendo a portare alla vetta della classifica la propria squadra, vedremo se nel prossimo incontro riusciranno a bissare questa fantastica prestazione.
 Gli ultimi due match della giornata hanno invece visto le rispettive vittorie di Pizza Da Leo e Bayer Levarkusen su Già Pronto e Real Amadori.
Pizza Da leo con la tripletta di Alhora e la doppietta di Germeti riesce a conquistare tre punti fondamentali per la classifica, affondando i propri avversari per 7 a 6 in una partita molto avvincente e mai definitivamente chiusa. 

Bayer Levarcusen invece si porta a 6 punti in testa alla classifica grazie alla vittoria per 8-5 su Real Amadori. Dall’Ara e Biondi con le rispettive doppiette sono riusciti a far portare a casa alla propria squadra una partita tutt’altro che semplice, che ha visto due team lottare su ogni pallone fino al fischio finale. Speriamo di vedere tante partite così avvincenti per tutta la stagione.

Rimanete connessi sul sito www.romagnatornei.it per essere sempre aggiornati su classifiche, risultati e tante altre news.

domenica 6 novembre 2016

Aquile Nere e Bar Endas San Giorgio uniche capoliste nel campionato di calcio a 5: ecco com'è andata...

Nel campionato di calcio a 5 bissano la vittoria ottenuta nella prima giornata  Bar Endas San Giorgio e Aquile Nere, raggiungendo quota sei punti.
Nel campionato di calcio a 7 invece Atletico Giambi e Real Maghreb vincono le loro rispettive partite arrivando in prima posizione a pari merito a 4 punti.

Eccoci al secondo turno del campionato a 5, turno in cui i Blues Brothers sono costretti a riposare. Il prim match delle 20,30 del 2 novembre è stato disputato tra Butterfly-Atletico Giambi terminato per 6-7. Partita rocambolesca dunque mai definitivamente conclusa se non dopo il fischio finale dell’arbitro. Pedrelli cala la manita e si aggiudica il titolo di man of the match della partita. Oltre a lui a segno sono andati Vignali e Scano.

Il 4 novembre invece è stata la volta di due match, Orlandi Maurizio G.S. Pioppa-Real Maghreb e Kaos Frasa-Bar sport da Chiara.
Prima partita terminata 3-6 a favore di Real Maghreb che sobbalza al primo posto, anche se solo dopo due giornate, grazie alla tripletta di Fradj Ben Mohamed.
Partita gestita bene dunque che fa rimanere ancorata a tre punti Orlandi Maurizio G.S. Pioppa, che cercherà nel prossimo turno di rifarsi da questa brutta sconfitta.

 Il secondo match invece ha visto Bar Sport Da Chiara surclassare Kaos Frasa per 11-2. Partita dunque mai messa in discussione che permette alla squadra vincente di ottenere i primi tre punti. Decisivi i cinque gol di Aggoun che guarda anche alla classifica marcatori.

Nel campionato a 7 si sono viste altrettante belle partite, Pizza da Leo ha dovuto riposare mentre Bayer Levarcusen- Fc Albania è stata rinviata.
Edil Lembo-Macerone è stato il primo match del primo novembre, molto avvincente per tutti gli spettatori e finito per 5-3 a favore dei primi. Lembo Sebastiano con la sua tripletta regala i tre punti alla propria squadra, ed oltretutto si inserisce nella classifica marcatori. Per gli sconfitti invece sono andati a segno Gazzoni (2) e Ricci (1).

 Alle 21,45 invece è stata la volta di Già Pronto- Martoranello e Code Matte-Bar Endas San Giorgio.
Martoranello che rifila una bella lezione ai propri avversari sovrastandoli per 13 a 2, non lasciando nemmeno speranze per eventuali rimonte. Importante vittoria dunque che gli permette di conquistare i primi punti della stagione. Non possono passare inosservati i 7 gol di Biserna che spacca completamente la partita. 

 Secondo incontro invece con meno gol ma comunque con tantissime emozioni disputato tra due ottime compagini, finito con la vittoria per Bar Endas San Giorgio per 4-1. Gol della bandiera di Landi per Code Matti che rimane a dunque a tre punti.

 L’ultima gara
è stata disputata tra Aquile Nere e Real Amadori, match sempre in discussione e molto divertente, un po’ meno per Real Amadori che si arrende per 6-7. Entrambi i team hanno giocato a viso aperto regalando un’ottima prestazione, anche se la differenza l’ha fatta Kerafili con la sua tripletta.



Rimanete aggiornati sul sito www.romagnatornei.it per essere sempre informati su risultati e classifiche di tutti i campionati.

lunedì 9 maggio 2016

Martoranello ha la vittoria in tasca, Real Amadori vince e va seconda!



MARTORANO – Di nuovo lunedì. Che non è propriamente una bella giornata. La sveglia, la macchina, la strada, la coda, il lavoro. Che non finisce mai. Insomma, se fosse ancora domenica tutti saremo più contenti, anche se comunque il primo giorno lavorativo resterebbe lì in ogni caso sulla soglia della settimana ad attenderci, come un gatto appostato col muso proprio fuori alla tana del topo.

E allora cerchiamo di allietare, per quanto possibile, la “sofferenza” del dover riprendere la routine settimanale, raccontandovi un po’ di sport. In particolare, eccoci impegnati in un nuovo punto sulla Romagna Centro C7 League, il campionato amatoriale di calcio a 7 organizzato anche quest’anno da Romagnatornei, associazione leader per eventi sportivi in Romagna.

Quando siamo ormai pienamente entrati nel mese di maggio,che significa avviarsi verso la fine della competizione e dunque verso l’inizio di una stagione estiva che sarà più ricca che mai, Martoranello conduce la graduatoria con ben 43 punti, nonostante nell’ultimo turno abbia pareggiato per 0-0 contro un buon Bayer Lavercusen. Una partita insolita per il calcio a sette, nel quale raramente si arriva al termine del tempo di gioco a reti inviolate.

Approfitta del mezzo passo falso della capolista il Real Amadori, che batte Già Pronto e lo stacca in classifica. Le due squadre, infatti, arrivavano al match a pari punti. Alla fine a è il Real a spuntarla, concludendo la sfida sul punteggio di 6-5 e dunque accomodandosi al secondo posto. Sono tutte doppiette quelle che decidono il risultato, e portano la firma di Valerio Bertozzi, Umberto D’Ambrosio e Francesco Catalano, con quest’ultimo che al momento si ritrova secondo nella classifica marcatori.

Termina invece 7-1 la partita che ha visto sfidarsi i ragazzi di Macerone con quelli di Atletico Micatanto, affossati questi ultimi dalle sei reti di Andrea Motta, vero eroe di serata. Da segnalare anche il bel gol di Roberto Candoli. Tre punti che dunque vanno meritatamente a Macerone, bravissimo a gestire una partita ma parsa davvero in discussione.

Chiudiamo infine con il racconto di Edil Lembo-Torpedo San Damiano, partita ricchissima di gol, belle giocate e ribaltamenti di risultati, vinta infine da Edil Lembo con un punteggio (10-5) che forse non rende pieno merito a quanto di buono mostrato dagli sconfitti. Per i vincitori si segnala il bel poker del capitano, Sebastiano Lembo, mentre tra il Torpedo riportiamo la bella tripletta di Giulio Cavalli.

Bene, anche per oggi è tutto. Prima di salutarvi vi ricordo di monitorare il sito www.romagnatornei.it per non perdervi nessuna news su tutti gli eventi organizzati da Romagnatornei


Tommaso Samiolo

venerdì 6 maggio 2016

Aquile Nere, ora il trionfo è più vicino! Primi tre punti per i No Comment!



MARTORANO – La Romagna Centro C5 League sta emettendo i primi verdetti. O, quantomeno, ci sta lasciando intravedere come sarà delineata la classifica alla fine della competizione.

Non manca molto, infatti, all’arrivo delle squadre al traguardo, e mentre l’addetto pista sventolerà la tanto agognata bandiera a scacchi, ogni squadra si renderà conto del proprio piazzamento. Certo, quando si scende in campo non si fanno conti, non si guarda la classifica e tante nemmeno la si conosce approfonditamente. Però, quando siamo ormai in pieno maggio, è inevitabile che ogni compagine guardi al proprio piazzamento e, soprattutto, a come fare per mantenerlo o, ancora meglio, migliorarlo.

Senza dubbio vuole mantenere la propria posizione Aquile Nere, che conduce al momento la classifica con ben 41 punti e si appresta a laurearsi campionessa provinciale. La vittoria a tavolino di questa settimana contro Kristal e il sonoro 11-3 con il quale la capolista ha liquidato il Bar Sport da Chiara la settimana scorsa hanno infatti consolidato il primato di una squadra ben organizzata e fornita di ottime individualità.

Gli ultimi a farne le spese, dunque, sono stati proprio i ragazzi del Bar Sport, affossati da una meravigliosa cinquina di Elis Muha, che sommata alle doppiette di Florenc Muha e Xhulio Tabaku e alle singole marcature di Elton Muha e Arben Muha compone il pesantissimo finale. A nulla servono, se non per addolcire le statistiche, le reti di Morabiki (2) e Quarani (1).

Altra partita tutta da raccontare è la sfida tra Squilla Mantis e No Comment, con questi ultimi che vincono e conquistano i primi tre punti della stagione. 6-3 il finale, che dunque smuove finalmente quell’odioso zero dalla casella dei punti di una squadra che in realtà non merita una classifica così severa. Merito di questi primi tre punti che va in buona parte a Daniel Conti, che ha siglato ben cinque reti. In gol va anche Luca Mercuriali, mentre gli Squilla provano a mantenersi in partita sfruttando i gol Raffalli, Foschi e Mantegna, ma non basta.

Altra vittoria inattesa è quella dei ragazzi di Kristal sugli FC Brazzers, arrivata al termine di una sfida mozzafiato: il risultato del match è infatti rimasto in bilico sino alla fine. Al fischio finale però, il punteggio di 7—5 premia giustamente i Kristal, che salgono così a quota 14 punti in classifica. Decisive per i vincitori le belle triplette di Acquarelli e Venturi, mentre anche tra i perdenti si registra un tris: quello di Andrea Lira.

Chiudiamo infine raccontando della vittoria dei Blues Brother ai danni degli Squilla Mantis. Soprattutto, raccontiamo l’incredibile serata di Emilio Zorini, che a fine partita può dire di essere finito ben otto volte sul tabellino dei marcatori. Prestazione impressionante, la sua, che praticamente da sola vale i tre punti alla sua squadra. Bella anche la tripletta di Aramini, mentre agli Squilla non bastano le doppiette di D’Onghia, Foschi e Stacchini.

Bene, anche per oggi è tutto. Prima di salutarvi vi ricordo di visitare il sito www.romagnatornei.it per non perdervi nessuna news dello sport amatoriale romagnolo.


Tommaso Samiolo